Dona un SOGNO

Il dono: l’importanza di un piccolo grande gesto

XII Tappa Repubblica Democratica del Congo Sud-Kivu Monvu, (Isola di Idjwi) Bukavu

XII Tappa Repubblica Democratica del Congo Sud-Kivu Monvu, (Isola di Idjwi) Bukavu

Dopo le peripezie della Cuba Miami, che ha solo subito una battuta d’arresto ma sarà sicuramente realizzata quanto prima,
il nostro progetto non conosce ostacoli: oggi 4 marzo è stato consegnato all’Ospedale di Bukavu il latte nutrizionale donato
dal Liceo Pitagora-Croce di Torre Annunziata, latte che ha contribuito a salvare da morte certa tanti bambini.

Prossimamente verranno consegnati presso la comunità dei Caracciolini di Kamole anche ausili e presidi ospedalieri indispensabili
per le persone con disabilità dell’isola di Idjwi . . . →Continua a leggere

FARSI VICINO

21 ottobre 2016 - Stadio Giraud di Torre Annunziata. Partita del Cuore

21 ottobre 2016 – Stadio Giraud di Torre Annunziata. Partita del Cuore

Tutti prima o poi potremmo, purtroppo, essere chiamati a confrontarci, e talvolta a scontrarci, con le fragilità e le malattie, nostre o dei nostri cari, ed è per questo che sarebbe opportuno, per un futuro migliore e più sereno, immaginare e contribuire a creare una società senza barriere, né fisiche né mentali né tantomeno sociali.

E’ importante capire nel profondo che la disabilità non deve più rappresentare un fatto privato, a carico della singola persona, ma piuttosto una realtà di cui è necessario . . . →Continua a leggere

Intervista a Sky Sport 24

Intervista ad un amico

Locandina

Locandina

Da Cuba a Key West, 166 Km e 60 ore di nuotata non – stop: cosa rappresenta per te questa sfida e qual è il messaggio che vuoi mandare?

Prima di rispondere alle tue domande ti informo che sono stato costretto a ritornare in Italia perché non sono riuscito a mettere insieme la cifra necessaria per il trasferimento a Key West per continuare la preparazione nell’oceano e per la stipula di un contratto con il capitano Vanessa Linsley, la persona che dovrebbe organizzare e presiedere la traversata garantendo la mia assistenza e sicurezza.
Per tornare alla tua domanda voglio dirti che in realtà io non ho mai pensato a questa impresa semplicemente come ad una sfida, quasi si trattasse . . . →Continua a leggere